Denuncia Aziendale per Aziende Agricole: i dati acquisiti dall’INPS

aziende agricoleCon il messaggio 26 giugno 2019, n. 2384 l’INPS comunica che, a seguito dell’entrata in vigore della legge 11 febbraio 2019, n. 12, di conversione del Decreto Legge 14 dicembre 2018, n. 135 (cosiddetto Decreto Semplificazione), i dati della Denuncia Aziendale (DA) possono essere acquisiti d’ufficio dall’INPS dal fascicolo aziendale istituito nell’ambito dell’anagrafe delle Aziende Agricole, gestito dal Sistema Informativo Agricolo Nazionale (SIAN).

Le imprese agricole dovranno indicare nella Denuncia Aziendale i seguenti dati solo nel caso in cui non abbiano costituito o aggiornato il fascicolo aziendale:

  • ubicazione, denominazione ed estensione dei terreni distintamente per titolo del possesso e per singole colture praticate;
  • indicazione della ditta intestata in catasto e delle partite, fogli e particelle catastali dei terreni condotti;
  • numero dei capi di bestiame allevati, distintamente per specie, e modalità di allevamento.

Pertanto, a decorrere dalla data di entrata in vigore della disposizione normativa di semplificazione, i datori di lavoro agricolo non sono più obbligati alla compilazione dei quadri “F” e “G” della Denuncia Aziendale, mentre resta immutato l’obbligo di compilazione di tutti gli altri quadri del modello di DA.

Il messaggio fornisce, inoltre, le indicazioni operative per la compilazione della Denuncia Aziendale (DA).

 

MESSAGGIO INPS N. 2384 DEL 26/06/2019

 
 

Autore dell'articolo: Dott. Paolo Casini

Si è laureato nel 2010 in Consulenza del Lavoro, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Padova, con una tesi sulla pianificazione nella successione d'impresa. Dal 2015 è abilitato all'esercizio della Professione di Consulente del Lavoro, collaborando con importanti Studi di Consulenza del Lavoro di Padova. Nel 2016 ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso l'Università Ca' Foscari di Venezia e, sempre dallo stesso anno, collabora in qualità di autore con il portale FISCOeTASSE, per il quale realizza articoli di approfondimento legati a tematiche Giuslavoristiche. Dal 2017 è inoltre titolare dello Studio Felsineo, Studio di Consulenza del Lavoro di Bologna.   Si occupa principalmente di consulenza in materia di Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale, aziende del settore Edile e di Scuole Private.

Lascia una commento

avatar
  Subscribe  
Notificami