Incentivo per Assunzione di Beneficiari del Reddito di Cittadinanza: operativa la domanda all’INPS

Assunzione di Beneficiari del Reddito di CittadinanzaCon la circolare INPS 19 luglio 2019, n. 104 sono state fornite le indicazioni sugli  destinati ai datori di lavoro per l’assunzione di beneficiari del Reddito di Cittadinanza, previsti dalla legge 28 marzo 2019, n. 26.

Con il messaggio 8 novembre 2019, n. 4099 l’INPS rende noto che, nel Portale delle agevolazioni (ex DiResCo)entro il 15 novembre 2019 sarà disponibile il modulo di richiesta dell’agevolazione, denominato “SRDC – Sgravio Reddito di Cittadinanza”.

I datori di lavoro interessati all’incentivo dovranno inviare la domanda online, nonché la determinazione dell’importo e della durata.

Nel messaggio vengono spiegati quali controlli effettuerà l’INPS, una volta ricevuta la domanda, mediante i propri sistemi informativi, e vengono fornite le relative agli adempimenti a cui dovranno attenersi i datori di lavoro.

 

MESSAGGIO N. 4099 DEL 08/11/2019

 
 

Autore dell'articolo: Dott. Paolo Casini

Si è laureato nel 2010 in Consulenza del Lavoro, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Padova, con una tesi sulla pianificazione nella successione d'impresa. Dal 2015 è abilitato all'esercizio della Professione di Consulente del Lavoro, collaborando con importanti Studi di Consulenza del Lavoro di Padova. Nel 2016 ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso l'Università Ca' Foscari di Venezia e, sempre dallo stesso anno, collabora in qualità di autore con il portale FISCOeTASSE, per il quale realizza articoli di approfondimento legati a tematiche Giuslavoristiche. Dal 2017 è inoltre titolare dello Studio Felsineo, Studio di Consulenza del Lavoro di Bologna.   Si occupa principalmente di consulenza in materia di Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale, aziende del settore Edile e di Scuole Private.

Lascia una commento

avatar
  Subscribe  
Notificami