Uso improprio del Telefono Aziendale: licenziamento legittimo

Uso improprio del Telefono Aziendale: con Sentenza n. 3315 del 12/02/2018, la Corte di Cassazione ha convalidato il licenziamento per giustificato motivo soggettivo del dipendente per traffico telefonico non attinente alle esigenze di servizio e non autorizzato, comportando sottrazione di tempo all’attività lavorativa. Il caso di specie riguarda il ricorso presentato in merito al licenziamento intimato […]

Installazione impianti audiovisivi: chiarimenti dell’Ispettorato

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro , con la Circolare n. 5 del 19 febbraio 2018, ha fornito importanti indicazioni sull’installazione di impianti audiovisivi e altri strumenti di controllo, ponendo l’accento sulla necessità che i limiti all’utilizzo delle strumentazioni siano correlati alle ragioni giustificatrici individuate dall’impresa. In particolare, l’Ispettorato ha innovato – rispetto al passato – su alcuni […]

NASPI: i chiarimenti sul periodo di contribuzione

Periodo di contribuzione per l’accesso alla NASPI: con il messaggio n. 710 del 15 febbraio 2017, l’INPS fornisce alcuni chiarimenti in ordine alla utilità, ai fini del requisito delle 13 settimane di contribuzione, dei contributi figurativi accreditati per maternità obbligatoria nonché dei periodi  di congedo parentale. Nel fornire i chiarimenti necessari, l’INPS richiama inoltre le […]

Commercialisti ed Avvocati: nuova comunicazione per adempimenti sul lavoro

Con Nota n. 32 del 15 febbraio 2018, il Ministero del Lavoro informa che i professionisti iscritti all’Albo degli Avvocati o a quello dei Dottori commercialisti ed esperti contabili che svolgono, per conto delle aziende, gli adempimenti in materia di lavoro, sono tenuti a darne comunicazione a partire dal 1° marzo 2018 agli Ispettorati del Lavoro competenti attraverso una […]

Enti Bilaterali: il parere dell’Ispettorato

Con la circolare n. 4 del 12 febbraio 2018, l’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) fornisce ai propri ispettori alcuni chiarimenti in merito alla possibilità degli Enti bilaterali di certificare i contratti di lavoro, ai sensi di quanto previsto dall’art. 75 e ss. del D.L.vo n. 276/2003. In particolare, l’INL fa riferimento a pseudo “Enti bilaterali” che reclamizzano la possibilità […]

Congedo Papà 2018: i chiarimenti INPS

Congedo Papà 2018: l’INPS ricorda brevemente che, dal 2018, il padre lavoratore dipendente ha diritto a quattro giorni di congedo obbligatorio, da fruire entro i cinque mesi dalla nascita del figlio o dall’ingresso in famiglia o in Italia del minore (in caso di adozione e affidamento nazionale o internazionale). I giorni, come precisa l’articolo 1, comma 354, legge […]

Welfare negli Studi Professionali: la Newsletter

Welfare negli Studi Professionali: dal prossimo 12 febbraio il nuovo servizio per conoscere le prestazioni e le tutele per i professionisti e i loro dipendenti. Informazioni puntuali sulle nuove garanzie dei Piani Sanitari, news in anteprima sul welfare per gli studi professionali, indicazioni operative per partecipare agli avvisi per la formazione finanziata: queste e molte […]

Cassazione: il Contratto a Termine va obbligatoriamente firmato dal Lavoratore

Il Contratto a Termine va obbligatoriamente firmato: con la Sentenza n. 2774 del 5 febbraio 2018, la Corte di Cassazione, accogliendo il ricorso presentato da un lavoratore, ha dichiarato illegittimo il contratto a termine firmato solo dal datore di lavoro.  Nello specifico, la Corte d’Appello di Milano aveva confermato la decisione del giudice di primo grado, secondo […]

Lavoro Intermittente e Imprese Artigiane Alimentari: Interpello 1/2018

In data 30 gennaio 2018, il Ministero del Lavoro ha pubblicato l’Interpello n. 1/2018, con il quale risponde alla richiesta avanzata dal Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro, per avere chiarimenti in merito alla corretta interpretazione della disciplina del lavoro intermittente di cui agli articoli 13 e seguenti del decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 81. […]

Omesso versamento di Ritenute Previdenziali: chiarimenti INPS

Con il Messaggio n. 437 del 31 gennaio 2018, l’INPS fornisce alcuni chiarimenti in merito alle modalità di determinazione dell’arco temporale di riferimento per il calcolo della soglia di omesso versamento di ritenute previdenziali. I versamenti che concorrono al raggiungimento della soglia di euro 10.000 annui sono quelli relativi al mese di dicembre dell’anno precedente […]

newsletter-flat

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER:

Iscriviti gratuitamente alla Newsletter di Paghe Facili: non perderai mai una notizia sul Diritto del Lavoro ed il mondo delle Risorse Umane!
Ogni settimana riceverai, direttamente nella tua mail, il riepilogo di tutte le notizie che vengono pubblicate sul sito!

Iscriviti alla Newsletter

Informativa sulla Privacy