ANPAL: selezione aperta per 3 mila Navigator

navigatorSelezione aperta per 3 mila Navigator: Anpal Servizi Spa, società in house di ANPAL, ha aperto una selezione pubblica per individuare 3 mila figure professionali necessarie all’avvio del Reddito di Cittadinanza

Candidati – a partire dalle ore 10.00 del 18 aprile e solo per via telematica – su http://selezionenavigator.anpalservizi.it 

Devi munirti di una delle seguenti credenziali:

• PIN Inps 

• SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) 

• CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

Hai tempo fino al prossimo 8 maggio 2019 entro le ore 12.00.

Su http://selezionenavigator.anpalservizi.it – oltre all’avviso – trovi le informazioni necessarie per presentare la domanda di partecipazione.

Ogni eventuale richiesta di chiarimento va inoltrata esclusivamente via e-mail a: selezionenavigator@anpalservizi.it 

 

IL COMUNICATO STAMPA DI ANPAL

 

A partire dalle 10 di oggi, collegandosi al sito http://selezionenavigator.anpalservizi.it, è possibile candidarsi alla prova di selezione per diventare uno dei 3.000 navigator che aiuteranno i beneficiari del Reddito di Cittadinanza a orientarsi nel mercato del lavoro.

Allo stesso indirizzo gli interessati possono prendere visione dell’avviso contenente i criteri di ammissione.

Per accedere è necessario essere in possesso di un PIN INPS, o delle credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) oppure CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

La presentazione on line della domanda è l’unica modalità prevista per partecipare alla selezione.

Le candidature possono essere inviate entro e non oltre le ore 12.00 dell’8 maggio 2019.

Il Navigator sarà la figura centrale dell’assistenza tecnica fornita da ANPAL Servizi SpA ai Centri per l’Impiego, selezionata e formata per supportarne i servizi e per integrarsi nel nuovo contesto caratterizzato dall’introduzione del Reddito di Cittadinanza, per il quale l’obiettivo è di assicurare assistenza tecnica ai CPI, valorizzando le politiche attive regionali, anche in una logica di case management da integrare e da implementare con le metodologie e tecniche innovative che saranno adottate per il Reddito di Cittadinanza.

L’incarico di avrà durata fino al 30 aprile 2021 e un compenso lordo annuo pari a euro 27.338,76 oltre euro 300 lordi mensili a titolo di rimborso forfettario delle spese per l’espletamento dell’incarico, quali spese di viaggio, vitto e alloggio.

Per assistenza e maggiori informazioni i candidati possono contattare l’help desk all’indirizzo selezionenavigator@anpalservizi.it.

 

Autore dell'articolo: Dott. Paolo Casini

Si è laureato nel 2010 in Consulenza del Lavoro, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Padova, con una tesi sulla pianificazione nella successione d'impresa. Dal 2015 è abilitato all'esercizio della Professione di Consulente del Lavoro, collaborando con importanti Studi di Consulenza del Lavoro di Padova. Nel 2016 ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso l'Università Ca' Foscari di Venezia e, sempre dallo stesso anno, collabora in qualità di autore con il portale FISCOeTASSE, per il quale realizza articoli di approfondimento legati a tematiche Giuslavoristiche. Dal 2017 è inoltre titolare dello Studio Felsineo, Studio di Consulenza del Lavoro di Bologna.   Si occupa principalmente di consulenza in materia di Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale, aziende del settore Edile e di Scuole Private.

Lascia una commento

avatar
  Subscribe  
Notificami