Agenzia delle Entrate: nuove tipologie di utenti incaricati

nuove tipologie di utenti incaricatiNuove tipologie di utenti incaricati: l’Agenzia delle Entrate, con Provvedimento n. 53616 del 9 marzo 2018, ha approvato l’inserimento tra gli Intermediari abilitati alla trasmissione telematica di atti fiscali, le Società Tra Professionisti – STP – dei Dottori Commercialisti, e Geometri, nonché gli Ingegneri e gli Architetti, anche in forma associata e le agenzie di affari e commissioni.

Nello specifico, col provvedimento in commento, l’Agenzia delle Entrate individua nuove tipologie di utenti che possono assumere l’incarico di trasmettere in via telematica le dichiarazioni fiscali ed i contratti di locazione e di affitto da sottoporre a registrazione, nonché di esecuzione telematica dei pagamenti.

In particolare, le STP iscritte all’albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili ed all’albo dei Consulenti del Lavoro, potranno procedere alla trasmissione telematica delle seguenti dichiarazioni fiscali:
– dichiarazione delle sui redditi;
– dichiarazione annuale e comunicazioni periodiche IVA;
– dichiarazione ;
– dichiarazione dei sostituti d’imposta;
– modello per la dei dati relativi alla applicazione degli e dei parametri.

Le Società tra Professionisti iscritte all’albo dei Geometri e Geometri laureati potranno assumere l’incarico:
– di trasmettere in via telematica le dichiarazioni di successione telematica e domanda di volture catastali;
– di trasmettere in via telematica i contratti di locazione e di affitto di beni da sottoporre a registrazione, nonché di esecuzione telematica dei pagamenti delle imposte alla registrazione, ai canoni per le annualità successive alla prima, alle proroghe, anche tacite, alle cessioni e risoluzioni dei medesimi contratti.

Infine, ai soli fini della trasmissione telematica delle dichiarazioni di successione telematica e domanda di volture catastali, si considerano soggetti incaricati della trasmissione delle stesse:
– gli iscritti all’albo degli Ingegneri;
– gli iscritti all’albo degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori con il titolo di “Architetto” o “Architetto junior”;
– le agenzie d’affari e commissioni, che svolgono per conto dei propri clienti attività di pratiche amministrative presso amministrazioni ed enti pubblici, purché titolari di licenza.

 

 

Autore dell'articolo: Dott. Paolo Casini

Si è laureato nel 2010 in Consulenza del Lavoro, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Padova, con una tesi sulla pianificazione nella successione d'impresa. Dal 2015 è abilitato all'esercizio della Professione di Consulente del Lavoro, collaborando con importanti Studi di Consulenza del Lavoro di Padova. Nel 2016 ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso l'Università Ca' Foscari di Venezia e, sempre dallo stesso anno, collabora in qualità di autore con il portale FISCOeTASSE, per il quale realizza articoli di approfondimento legati a tematiche Giuslavoristiche. Dal 2017 è inoltre titolare dello Studio Felsineo, Studio di Consulenza del Lavoro di Bologna.   Si occupa principalmente di consulenza in materia di Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale, aziende del settore Edile e di Scuole Private.

Lascia una commento

Lasciaci il tuo commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami