Deposito dei Contratti Collettivi: semplificata la procedura

Deposito dei Contratti CollettiviCambia nel segno della semplificazione il servizio telematico messo a disposizione dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per il deposito dei Contratti Collettivi.

Dal 17 luglio sarà disponibile una versione completamente rivista della procedura. Non sarà, infatti, più necessario selezionare preventivamente la funzionalità – , decontribuzione per le misure di conciliazione tra i tempi di vita lavoro e credito d’imposta per la formazione 4.0 – per cui si intende effettuare il deposito online.

Dopo l’aggiornamento, l’utente dovrà inserire alcune informazioni di base (dati del datore di lavoro/associazione di categoria che realizza il deposito, tipologia di contratto, data di sottoscrizione e periodo di validità) e procedere con il caricamento del file in formato pdf. In un secondo momento, potrà essere selezionata l’agevolazione, inserendo poi dei dati aggiuntivi richiesti dal sistema.

Inoltre, l’utente potrà aggiungere delle informazioni specifiche nel campo testuale “Altro”.

Per consentire lo svolgimento delle attività tecniche di aggiornamento, la procedura non sarà disponibile a partire dalle ore 17.00 del 15 luglio fino alle ore 9.00 del 17 luglio.

 
 

Autore dell'articolo: Dott. Paolo Casini

Si è laureato nel 2010 in Consulenza del Lavoro, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Padova, con una tesi sulla pianificazione nella successione d'impresa. Dal 2015 è abilitato all'esercizio della Professione di Consulente del Lavoro, collaborando con importanti Studi di Consulenza del Lavoro di Padova. Nel 2016 ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso l'Università Ca' Foscari di Venezia e, sempre dallo stesso anno, collabora in qualità di autore con il portale FISCOeTASSE, per il quale realizza articoli di approfondimento legati a tematiche Giuslavoristiche. Dal 2017 è inoltre titolare dello Studio Felsineo, Studio di Consulenza del Lavoro di Bologna.   Si occupa principalmente di consulenza in materia di Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale, aziende del settore Edile e di Scuole Private.

Lascia una commento

avatar
  Subscribe  
Notificami