Certificazione Unica 2019 INPS: modalità di rilascio

Certificazione Unica 2019 INPSCon la circolare INPS 5 aprile 2019, n. 50 l’Istituto, in qualità di sostituto di imposta, ha indicato le modalità di rilascio della Certificazione Unica 2019 INPS e gli ulteriori canali di accesso a disposizione dell’utenza per acquisirla.

La modalità di rilascio illustrate nella riguardano la modalità telematica, accedendo al sito tramite PIN o credenziali SPID e le modalità alternative per gli utenti che non possiedono le dotazioni e le competenze necessarie per la piena fruizione dei servizi online.

Viene specificato, inoltre, che la Certificazione Unica 2019 può essere rilasciata anche a persona diversa dal titolare e può essere presentata sia dalla persona delegata che da parte degli eredi del soggetto titolare deceduto.

Nel primo caso, la richiesta deve essere corredata dalla delega, con la quale si autorizza esplicitamente l’INPS al rilascio della certificazione richiesta e dalla fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità del delegante e del delegato.

Nel secondo caso, in cui la richiesta sia presentata da eredi del titolare della prestazione, la stessa deve essere corredata da una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, ai sensi dell’articolo 47 del D.P.R. n. 445/2000, con la quale il richiedente attesti la propria qualità di erede, unitamente alla fotocopia del proprio documento di riconoscimento in corso di validità.

CIRCOLARE INPS N. 50 DEL 05/04/2019

 
 

Autore dell'articolo: Dott. Paolo Casini

Si è laureato nel 2010 in Consulenza del Lavoro, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Padova, con una tesi sulla pianificazione nella successione d'impresa. Dal 2015 è abilitato all'esercizio della Professione di Consulente del Lavoro, collaborando con importanti Studi di Consulenza del Lavoro di Padova. Nel 2016 ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso l'Università Ca' Foscari di Venezia e, sempre dallo stesso anno, collabora in qualità di autore con il portale FISCOeTASSE, per il quale realizza articoli di approfondimento legati a tematiche Giuslavoristiche. Dal 2017 è inoltre titolare dello Studio Felsineo, Studio di Consulenza del Lavoro di Bologna.   Si occupa principalmente di consulenza in materia di Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale, aziende del settore Edile e di Scuole Private.

Lascia una commento

avatar
  Subscribe  
Notificami