CCNL Federmeccanica: da Giugno 2018 Flexible Benefit

La FIOM CGIL ricorda brevemente che dal 1° giugno 2018 dovranno essere riconosciuti flexible benefit per un valore pari a 150€ per tutti i lavoratori con contratto a tempo indeterminato non in prova, in forza al 1° giugno o successivamente assunti entro il 31 dicembre 2018 con contratto a termine e almeno tre mesi di anzianità anche non consecutiva nel periodo gennaio – dicembre 2018.

I Punti salienti della disciplina prevista per i Flexible Benefit:

sono aggiuntivi ad eventuali beni e servizi riconosciuti in azienda sia unilateralmente che per accordo collettivo (regolamento, lettera di assunzione o altra modalità);

• sono utilizzabili entro il 31 maggio 2019;

• possono essere volontariamente destinati a Cometa o Metasalute attraverso il confronto con la RSU.

Sono individuati i beni e servizi da erogare in relazione alle esigenze dei lavoratori, all’organizzazione aziendale o al rapporto con il territorio. 

Non sono riproporzionati per i lavoratori part time, sono esclusi i lavoratori in aspettativa non retribuita né indennizzata nel periodo 1° giugno – 31 dicembre 2018.

 

LA INFOGRAFICA DELLA FIOM CGIL

 

Autore dell'articolo: Dott. Paolo Casini

Si è laureato nel 2010 in Consulenza del Lavoro, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Padova, con una tesi sulla pianificazione nella successione d'impresa. Dal 2015 è abilitato all'esercizio della Professione di Consulente del Lavoro, collaborando con importanti Studi di Consulenza del Lavoro di Padova. Nel 2016 ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso l'Università Ca' Foscari di Venezia e, sempre dallo stesso anno, collabora in qualità di autore con il portale FISCOeTASSE, per il quale realizza articoli di approfondimento legati a tematiche Giuslavoristiche. Dal 2017 è inoltre titolare dello Studio Felsineo, Studio di Consulenza del Lavoro di Bologna.   Si occupa principalmente di consulenza in materia di Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale, aziende del settore Edile e di Scuole Private.

Lascia una commento

avatar
  Subscribe  
Notificami