Detassazione 2013: Pubblicato il Decreto.

2013: il DPCM è in Gazzetta

Nella Gazzetta Ufficiale n. 75 del 29 marzo 2013 è stato pubblicato il DPCM 22 gennaio 2013 che rende operativa anche per il 2013 la detassazione; a differenza degli anni passati però, per poter applicare il beneficio fiscale ai lavoratori, l’azienda dovrà alternativamente:

  • rispettare indici di incremento della produttività, efficienza organizzativa, redditività o innovazione, stabiliti dall’accordo, ovvero
  • operare in almeno tre delle quattro aree d’intervento che, ai sensi del Provvedimento del , aumentano la produttività.

A tale ultimo riguardo si precisa che dette aree sono le seguenti:

  • ridefinizione dell’articolazione dell’;
  • distribuzione flessibile del periodo di ferie eccedente le due settimane;
  • attivazione di nuovi strumenti informatici e nuove tecnologie nel rispetto della tutela dei lavoratori;
  • interventi in materia di fungibilità delle mansioni.
Fonte: Seac News

Autore dell'articolo: Dott. Paolo Casini

Si è laureato nel 2010 in Consulenza del Lavoro, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Padova, con una tesi sulla pianificazione nella successione d’impresa.

Dal 2015 è abilitato all’esercizio della Professione di Consulente del Lavoro, collaborando con importanti Studi di Consulenza del Lavoro di Padova.

Nel 2016 ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e, sempre dallo stesso anno, collabora in qualità di autore con il portale FISCOeTASSE, per il quale realizza articoli di approfondimento legati a tematiche Giuslavoristiche.

Dal 2017 è inoltre titolare dello Studio Felsineo, Studio di Consulenza del Lavoro di Bologna.  

Si occupa principalmente di consulenza in materia di Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale, aziende del settore Edile e di Scuole Private.

Lascia una commento

Lasciaci il tuo parere!

Rispondi

wpDiscuz