Contribuzione Gestione Artigiani e Commercianti Marzo 2018

Contribuzione Gestione Artigiani e CommerciantiContribuzione Gestione Artigiani e Commercianti Anno 2018: in riferimento alla circolare INPS 12 febbraio 2018, n. 27, che dettaglia le aliquote contributive del 2018 per gli artigiani e gli esercenti attività commerciali, con messaggio 20 aprile 2018, n. 1714, l’INPS comunica che è stata elaborata l’imposta contributiva per i soggetti iscritti alla gestione e per gli eventuali periodi precedenti non già interessati da imposizione contributiva.

Sono stati quindi predisposti i Modelli F24 necessari per il versamento della contribuzione dovuta secondo le disposizioni di cui alla citata n. 27/2018.

I modelli F24 necessari al versamento saranno disponibili in versione precompilata nel “Cassetto Previdenziale per Artigiani e Commercianti” alla sezione “Posizione assicurativa – Dati del modello F24”, dove sarà possibile consultare anche il prospetto di sintesi degli importi dovuti con le relative scadenze e causali di pagamento.

E’ previsto, inoltre, l’invio di una email di alert ai titolari di posizione assicurativa ovvero ai loro intermediari delegati, per i quali si è in possesso di recapito email.

L’accesso ai servizi del “Cassetto Previdenziale per Artigiani e Commercianti” avviene, come di consueto, tramite PIN del soggetto titolare di posizione contributiva ovvero dell’intermediario in possesso di delega in corso di validità.

Autore dell'articolo: Dott. Paolo Casini

Si è laureato nel 2010 in Consulenza del Lavoro, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Padova, con una tesi sulla pianificazione nella successione d'impresa. Dal 2015 è abilitato all'esercizio della Professione di Consulente del Lavoro, collaborando con importanti Studi di Consulenza del Lavoro di Padova. Nel 2016 ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso l'Università Ca' Foscari di Venezia e, sempre dallo stesso anno, collabora in qualità di autore con il portale FISCOeTASSE, per il quale realizza articoli di approfondimento legati a tematiche Giuslavoristiche. Dal 2017 è inoltre titolare dello Studio Felsineo, Studio di Consulenza del Lavoro di Bologna.   Si occupa principalmente di consulenza in materia di Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale, aziende del settore Edile e di Scuole Private.

Lascia una commento

avatar
  Subscribe  
Notificami