Responsabile della Protezione dei Dati – RDP: i chiarimenti del Garante Privacy

In data 26 marzo 2018, il Garante per la protezione dei dati personali – Garante Privacy – ha pubblicato le nuove FAQ sul Responsabile della Protezione dei dati (RPD) in ambito privato, in aggiunta a quelle adottate dal Gruppo Art. 29 in Allegato alle Linee guida sul RPD. Le nuove Faq sul Responsabile della Protezione dei dati […]

Garante Privacy: No allo spam sulla PEC dei liberi professionisti

Spam sulla PEC dei liberi professionisti: con la Newsletter n. 438 del 28 febbraio 2018, il Garante per la Privacy ha reso noto di aver vietato a una società e a un’associazione a essa collegata l’invio senza consenso di e-mail promozionali a liberi professionisti, utilizzando i loro indirizzi di posta elettronica certificata [doc. web n. 7810723]. […]

730 Precompilato: opporsi all’inserimento delle Spese Sanitarie

Con riferimento alla dichiarazione dei redditi precompilata, il contribuente, per privacy, se vuole ha tempo fino all’08/03/2018 per opporsi all’inserimento delle spese sanitarie (MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – Comunicato 23 febbraio 2018, n. 35). I cittadini, con la predisposizione da parte dell’Agenzia delle Entrate della dichiarazione dei redditi precompilata, hanno la possibilità fino all’8 […]

Installazione impianti audiovisivi: chiarimenti dell’Ispettorato

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro , con la Circolare n. 5 del 19 febbraio 2018, ha fornito importanti indicazioni sull’installazione di impianti audiovisivi e altri strumenti di controllo, ponendo l’accento sulla necessità che i limiti all’utilizzo delle strumentazioni siano correlati alle ragioni giustificatrici individuate dall’impresa. In particolare, l’Ispettorato ha innovato – rispetto al passato – su alcuni […]

cassazione

Lavoratore pedinato durante le Trasferte: licenziamento legittimo

Pedinato durante le Trasferte: con la Sentenza n. 17723/2017, pubblicata in data 18/07/2017, la Corte di Cassazione ha stabilito la totale legittimità del licenziamento intimato al lavoratore che durante le trasferte si assentava dal servizio, approfittando quindi dell’impossibilità da parte del datore di lavoro di verificare la corretta esecuzione della prestazione lavorativa. In particolare, la […]

Garante Privacy: possibile timbrare il cartellino con la app su smartphone

Il Garante per la Privacy, con la nota n. 420 del 10 ottobre 2016, ha concesso la possibilità a due Aziende di far timbrare il cartellino con la app sugli smartphone dei propri dipendenti. La sintesi di quanto deciso dal Garante: Due società appartenenti a un gruppo che si occupa di ricerca, selezione e somministrazione di […]

Ultimi 4 Decreti del Jobs Act: breve sintesi delle novità

Sono stati pubblicati, nella Gazzetta Ufficiale n. 221 del 23/09/2015, gli ultimi quattro decreti legislativi sul Jobs Act(legge delega n. 183/2014), così come approvati dal Consiglio dei Ministri in data 4 settembre 2015. Essi riguardano: – la semplificazione dell’attività ispettiva in materia di lavoro; – il riordino dei servizi per il lavoro e le politiche […]

Vietato spiare le conversazioni Skype dei dipendenti da parte del datore

Il Garante per la protezione dei dati personali ha pubblicato, su proprio sito internet, la Newsletter n. 406 del 28 settembre 2015, con la quale, tra le altre cose, tratta della materia delle conversazioni telefoniche in azienda. Il datore di lavoro non può  spiare le conversazioni Skype dei dipendenti. Il contenuto di comunicazioni di tipo elettronico […]

Lavoratore utilizza facebook durante l’orario di lavoro? Licenziamento legittimo

In tema di licenziamento per giusta causa, la Corte di Cassazione ha statuito la piena legittimità del provvedimento espulsivo nei confronti del dipendente che utilizza Facebook, telefono e I-Pad durante l’orario di lavoro, tanto più se la condotta illecita blocca l’attività e compromette la sicurezza, a nulla rilevando il fatto che la verifica della violazione […]

cassazione

Cassazione: licenziamento legittimo utilizzando telecamere anche senza accordo con Sindacati o Ispettorato

Telecamere di sicurezza legittime anche senza l’accordo con i sindacati o il placet dell’ispettorato del lavoro se il loro scopo è la tutela del patrimonio o dell’immagine aziendale. Risulta così legittimo il licenziamento di due lavoratori filmati a rubare beni aziendali e a nulla vale l’invocazione del codice della privacy o quanto previsto dallo Statuto dei Lavoratori. La Corte di Cassazione nella Sentenza n. 3122 pubblicata il 17 febbraio […]

newsletter-flat

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER:

Iscriviti gratuitamente alla Newsletter di Paghe Facili: non perderai mai una notizia sul Diritto del Lavoro ed il mondo delle Risorse Umane!
Ogni mese riceverai, direttamente nella tua mail, il riepilogo di tutte le notizie che vengono pubblicate sul sito!

Iscriviti alla Newsletter

Informativa sulla Privacy