Infortuni in ambito domestico 2019: indicazioni INAIL e Bollettino

Infortuni in ambito domestico in ambito Domestico: con la circolare n. 2 del 22 gennaio 2019 l’INAIL fornisce le prime indicazioni sulle novità introdotte dalla legge di bilancio 2019 alla legge istitutiva 3 dicembre 1999, n. 493.

Le nuove disposizioni hanno ampliato e migliorato la tutela assicurativa delle persone che svolgono, a titolo gratuito e senza vincolo di subordinazione, un’attività rivolta alla cura dei componenti della famiglia e dell’ambiente in cui dimorano, in modo abituale ed esclusivo, vale a dire che non svolgono altre attività per le quali sussiste obbligo di iscrizione a un altro ente o cassa previdenziale.

Le novità riguardano:

  • l’abbassamento dal 27% al 16% del grado minimo indennizzabile
  • l’introduzione della prestazione per l’inabilità compresa tra il 6% e il 15%
  • il riconoscimento ai titolari di rendita dell’assegno per assistenza personale continuativa
  • l’estensione a 67 anni del requisito anagrafico.

Inoltre, l’importo del premio assicurativo, in conseguenza dell’estensione delle prestazioni, è fissato dalla legge in euro 24,00 annui.

In attesa dell’emanazione del decreto interministeriale di attuazione, deve comunque essere effettuato entro il 31 gennaio 2019 il versamento di euro 12,91, sia in caso di rinnovo dell’iscrizione sia per coloro che nel 2019 maturano i requisiti assicurativi.

Le modalità di allineamento dell’importo saranno comunicate successivamente all’emanazione del decreto.

Inoltre, da venerdì 25 gennaio 2019 è scaricabile il bollettino postale che deve essere utilizzato per il pagamento del premio, entro la scadenza del 31 gennaio, da coloro che si iscrivono all’ contro gli infortuni domestici per la prima volta e da chi, già iscritto, non ha ricevuto al proprio domicilio il bollettino PA personalizzato.

 

Bollettino postale per la prima iscrizione

 
 

Autore dell'articolo: Dott. Paolo Casini

Si è laureato nel 2010 in Consulenza del Lavoro, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Padova, con una tesi sulla pianificazione nella successione d'impresa. Dal 2015 è abilitato all'esercizio della Professione di Consulente del Lavoro, collaborando con importanti Studi di Consulenza del Lavoro di Padova. Nel 2016 ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso l'Università Ca' Foscari di Venezia e, sempre dallo stesso anno, collabora in qualità di autore con il portale FISCOeTASSE, per il quale realizza articoli di approfondimento legati a tematiche Giuslavoristiche. Dal 2017 è inoltre titolare dello Studio Felsineo, Studio di Consulenza del Lavoro di Bologna.   Si occupa principalmente di consulenza in materia di Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale, aziende del settore Edile e di Scuole Private.

1
Lascia una commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Luciano Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Luciano
Ospite
Luciano

Buongiorno,
Consultano l’opuscolo “Assicurazioni Obbligatoria contro gli Infortuni Domestici” sul sito dell’Inail, dal 2019 tra i soggetti obbligati a iscriversi rientrano anche i lavoratori che percepiscono indennità di disoccupazione NASpI !!!!