cassazione

Cassazione: licenziamento illegittimo del dipendente diventato disabile

In materia di licenziamento, la Corte di Cassazione ha chiarito che deve considerarsi illegittimo il provvedimento espulsivo comminato al lavoratore che, diventato disabile, non venga adibito ad eventuali mansioni equivalenti e compatibili con la sua qualifica. Nello specifico la Suprema Corte, con la Sentenza n. 4757 del 10 marzo 2015, ha precisato che ai fini […]

Cassazione: il lavoratore distaccato non può essere licenziato se il distaccatario chiude

La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 27651 depositata l’11 dicembre 2013, intervenendo nel merito della liceità di un licenziamento operato da un’azienda nei confronti di un lavoratore distaccato presso un terzo, ha dichiarato che il fatto che il distaccatario chiuda l’attività non è condizione sufficiente a giustificare l’atto espulsivo. L’azienda distaccante, infatti, non […]

Cassazione: l’obbligo di repechage è assolto solo con la proposta formale

In materia di licenziamento, la Corte di Cassazione ha chiarito che il datore di lavoro il quale provveda a comminare il licenziamento al dipendente, indipendentemente dalla legittimità del provvedimento espulsivo, non potrà sostenere di aver rispettato l’obbligo di repechage qualora non abbia formalizzato la proposta di un’altra mansione al lavoratore. Nello specifico la Suprema Corte, […]

Cassazione: anche una sola opportunità di repechage impedisce il licenziamento

In materia di licenziamento per giustificato motivo oggettivo, la Corte di Cassazione ha affermato l’illegittimità del recesso operato dall’azienda, se esiste anche una sola possibilità di repechage del lavoratore interessato e l’impresa non prova di aver adempiuto all’obbligo del tentativo di riposizionare il dipendente. Nella Sentenza n. 25197 dell’8 novembre 2013, la Suprema Corte ha […]

Cassazione: licenziamento legittimo in caso di rifiuto del distacco per esternalizzazione del servizio

In materia di licenziamento, la Corte di Cassazione ha statuito la legittimità del provvedimento espulsivo nei confronti del dipendente che, dopo la ristrutturazione dell’azienda che ha comportato l’esternalizzazione del servizio, ha rifiutato il distacco presso la società terza che gestisce la maggior parte delle attività aziendali. Nello specifico la Suprema Corte, con la Sentenza n. […]

Cassazione: licenziamento legittimo in caso di crisi finanziaria dell’azienda

In materia di licenziamento per giustificato motivo oggettivo, la Corte di Cassazione ha statuito la piena legittimità del provvedimento espulsivo nei confronti del lavoratore licenziato, in ragione dell’oggettivo e perdurante stato di crisi finanziaria dell’azienda. Nello specifico la Suprema Corte, con la Sentenza n. 20918 del 12 settembre 2013, ha ribadito che il recesso da […]

Cassazione: Licenziamento e Repechage nel ricorso del lavoratore

Con sentenza n. 16979 del 9 luglio 2013, la Cassazione ha ritenuto legittimo il licenziamento in caso di soppressione del servizio a cui era addetto il dipendente, in quanto nel ricorso presentato da quest’ultimo non era adeguatamente assolto l’onere di allegazione e deduzione di concrete opportunità di reimpiego all’interno del gruppo. La Suprema Corte ha […]

Cassazione: Illegittimo il licenziamento senza applicazione del repechage.

In tema di licenziamento, la Corte di Cassazione ha statuito l’illegittimità del provvedimento espulsivo intimato al lavoratore per giustificato motivo oggettivo, non essendo dimostrata l’impossibilità di adibire il dipendente a mansioni analoghe a quelle svolte precedentemente. Nello specifico la Suprema Corte, con la Sentenza n. 12810 del 23 maggio 2013, ha precisato che la prova […]

News Cassazione: Possibilità di Licenziamento in caso di Outsourcing di alcuni servizi dell’impresa.

L’outsourcing giustifica il licenziamento In materia di licenziamento, la Corte di Cassazione ha ribadito che la decisione dell’impresa di esternalizzare alcuni servizi, sopprimendo i posti di lavoro legati agli stessi, costituisce giustificato motivo oggettivo di licenziamento e i rapporti possono essere cessati, qualora l’impresa dimostri l’impossibilità di repechage in altre posizioni dei lavoratori coinvolti. Nello […]

Niente risarcimento per svolgimento di mansioni dequalificanti, Mobbing e Provvedimenti Disciplinari non vessatori o pretestuosi, Rettifiche Fiscali su compravendite Immobiliari.

Rettifiche fiscali sulle compravendite immobiliari: l’atto deve essere allegato Con Ordinanza 11 febbraio 2013, n. 3262, la Corte di Cassazione ha fornito dei chiarimenti relativi all’utilizzo del criterio comparativo per quanto riguarda gli avvisi di rettifica e liquidazione dell’imposta di registro. In particolare, dalla sopracitata Ordinanza emerge che all’avviso di rettifica della compravendita immobiliare eseguito […]

newsletter-flat

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER:

Iscriviti gratuitamente alla Newsletter di Paghe Facili: non perderai mai una notizia sul Diritto del Lavoro ed il mondo delle Risorse Umane!
Ogni martedì riceverai, direttamente nella tua mail, il riepilogo di tutte le notizie che vengono pubblicate sul sito!

Iscriviti alla Newsletter

Informativa sulla Privacy