Mobbing: responsabile anche il datore di lavoro che non interviene

In materia di lavoro, deve essere condannato per mobbing anche il datore di lavoro che resta inerte di fronte alle vessazioni imposte a una dipendente dal superiore gerarchico. Il datore di lavoro, infatti, una volta a conoscenza della situazione ha l’obbligo di intervenire immediatamente per far cessare la situazione e tutelare la propria lavoratrice (Corte […]

cassazione

Cassazione: licenziamento legittimo del dipendente che svolge attività sportiva pericolosa per la salute

In materia di licenziamento, la Corte di Cassazione ha chiarito che deve considerarsi legittimo il provvedimento espulsivo comminato al lavoratore che continui a svolgere un’attività sportiva che metta a rischio la sua salute. Nello specifico la Suprema Corte, con la Sentenza n. 144 del 9 gennaio 2015, ha precisato che la condotta del prestatore, che […]

Cassazione: lavoratore si rifiuta alla prestazione per carenza di sicurezza – licenziamento illegittimo

In materia di licenziamento, la Corte di Cassazione ha dichiarato l’illegittimità del licenziamento operato da un’azienda nei confronti di un dipendente che si è rifiutato di prestare la propria attività lamentando gravi carenze igienico – sanitarie nel cantiere cui era addetto, tali da poter pregiudicare la salute e sicurezza dello stesso. Nel caso in specie, […]

Cassazione: nessun risarcimento da mobbing per eccessivo carico di lavoro

La Corte di Cassazione ha statuito l’insussistenza del diritto al risarcimento dei danni da mobbing a favore del dipendente colpito da infarto, imputabile allo stress da eccessivo carico lavorativo, nonché alle continue vessazioni da parte del superiore. Nello specifico la Suprema Corte, con la Sentenza n. 8804 del 15 aprile 2014, ha respinto l’istanza di […]

Cassazione: danno da usura psico-fisica in caso di prestazione lavorativa per sette giorni consecutivi

La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 24180 pubblicata il 25 ottobre 2013, interviene nel merito di un ricorso avanzato da un lavoratore contro il proprio ex-datore di lavoro per il riconoscimento di un danno da usura psico-fisica, dovuto al fatto che questi veniva fatto lavorare spesso per sette giorni consecutivi senza riposi, nonché […]

Cassazione: il datore di lavoro risarcisce il danno alla salute anche se dimostra il rispetto della normativa

In materia di risarcimento del danno alla salute, la Corte di Cassazione ha chiarito che qualora il dipendete risulti affetto da patologie che riducano la sua capacità lavorativa e che siano legate allo svolgimento della sua specifica attività lavorativa, il datore di lavoro sarà tenuto a risarcire il danno. Nello specifico la Suprema Corte, con […]

News di oggi: Revisione per 69 Studi di Settore, Consulenze elevate ed IRAP, Malattia per causa di servizio e Mobbing.

Revisione per 69 studi di settore Con Provvedimento 28 gennaio 2013, n. 11788, l’Agenzia delle Entrate ha individuato gli studi di settore da sottoporre a revisione, applicabili a partire dal periodo di imposta 2013.   In particolare, gli studi di settore destinati al restyling risultano essere 69, di cui 21 sono relativi al settore delle […]

newsletter-flat

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER:

Iscriviti gratuitamente alla Newsletter di Paghe Facili: non perderai mai una notizia sul Diritto del Lavoro ed il mondo delle Risorse Umane!
Ogni martedì riceverai, direttamente nella tua mail, il riepilogo di tutte le notizie che vengono pubblicate sul sito!

Iscriviti alla Newsletter

Informativa sulla Privacy