Siglata la convenzione tra INPS e San.Arti

San.arti.: siglata la convenzione con l’INPS

L’INPS, con la n. 45 del 25 marzo 2013rende noto che il 28 gennaio 2013 è stata sottoscritta una convenzione tra lo stesso Istituto e il Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell’Artigianato (San.arti.) per la riscossione dei contributi da destinare al finanziamento del Fondo medesimo.

Nella convenzione in esame viene specificato che:

  • il versamento dei contributi avviene tramite il modello F24, utilizzando il codice causale “ART1” attribuito dall’Agenzia delle Entrate;
  • i datori di lavoro devono compilare il flusso Uniemens nel seguente modo: all’interno di , , , valorizzano l’elemento inserendo nell’elemento in corrispondenza di il valore “ART1” e in corrispondenza dell’elemento l’importo, a livello individuale, del versamento effettuato nel mod.F24 con il corrispondente codice. L’elemento contiene l’attributo in corrispondenza del quale va indicato il mese di competenza del versamento effettuato con F24, espresso nella forma “AAAA-MM”.
Fonte: Seac News

Autore dell'articolo: Dott. Paolo Casini

Si è laureato nel 2010 in Consulenza del Lavoro, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Padova, con una tesi sulla pianificazione nella successione d’impresa.

Dal 2015 è abilitato all’esercizio della Professione di Consulente del Lavoro, collaborando con importanti Studi di Consulenza del Lavoro di Padova.

Nel 2016 ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e, sempre dallo stesso anno, collabora in qualità di autore con il portale FISCOeTASSE, per il quale realizza articoli di approfondimento legati a tematiche Giuslavoristiche.

Dal 2017 è inoltre titolare dello Studio Felsineo, Studio di Consulenza del Lavoro di Bologna.  

Si occupa principalmente di consulenza in materia di Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale, aziende del settore Edile e di Scuole Private.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *