Permessi Legge 104 per Unioni Civili e Convivenze di fatto

Permessi Legge 104L’INPS, con Messaggio n. 2545 del 20/06/2017, comunica che ha provveduto all’aggiornamento delle procedure telematiche per l’acquisizione delle domande per i Permessi Legge 104/92 per i soggetti parte di Unione Civile e Convivenze di fatto.

Ricordiamo che i Permessi Legge 104/92 possono esseri richiesti da parte di soggetti facenti parte di Unione Civile o Convivenza di fatto, mentre il Congedo Straordinario ex art. 42 T.U. Maternità e Paternità può essere richiesto dalle sole Unioni Civili.

Il testo del n. 2545 del 20/06/2017:

OGGETTO: Aggiornamento delle procedure per l’acquisizione delle domande per i permessi ex lege n. 104/92 ed il congedo straordinario per assistenza familiari con disabilità in situazione di gravità, ai sensi della n. 38 del 27 febbraio 2017.

Con circolare n. 38 del 27 febbraio 2017, l’Istituto ha fornito le operative relative alla concessione dei permessi ex lege n. 104/92 e del congedo straordinario ex art. 42, c. 5, D.Lgs. 151/2001 ai lavoratori dipendenti del settore privato, alla luce delle disposizioni di cui alla legge n. 76/2016 e alla sentenza della n. 213/2016.

Relativamente alle modalità di presentazione delle domande, di cui al paragrafo 3 della citata circolare, si comunica, con il presente messaggio, che è stata effettuata l’implementazione delle procedure informatiche per l’invio con modalità telematica, come segue.

L’applicazione per l’invio telematico delle domande di legge 104/92 è stata integrata con la possibilità di acquisire le domande, degli uniti civilmente e dei conviventi di fatto (di cui ai commi 36 e 37, dell’art. 1, della legge n. 76/2016), per richiedere i giorni di permesso di legge 104/92 per assistenza alla parte di un’unione civile o ai conviventi di fatto con disabilità in situazione di gravità ai sensi dell’art. 3, c. 3, della legge 104/1992.

L’applicazione per l’invio telematico delle domande di congedo straordinario è stata integrata con la possibilità di acquisire le domande degli uniti civilmente, per richiedere i giorni di congedo straordinario per assistenza alla parte di un’unione civile con disabilità in situazione di gravità ai sensi dell’art. 3, c. 3, della legge 104/1992.

Autore dell'articolo: Dott. Paolo Casini

Si è laureato nel 2010 in Consulenza del Lavoro, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Padova, con una tesi sulla pianificazione nella successione d’impresa.

Dal 2015 è abilitato all’esercizio della Professione di Consulente del Lavoro, collaborando con importanti Studi di Consulenza del Lavoro di Padova.

Nel 2016 ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e, sempre dallo stesso anno, collabora in qualità di autore con il portale FISCOeTASSE, per il quale realizza articoli di approfondimento legati a tematiche Giuslavoristiche.

Dal 2017 è inoltre titolare dello Studio Felsineo, Studio di Consulenza del Lavoro di Bologna.  

Si occupa principalmente di consulenza in materia di Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale, aziende del settore Edile e di Scuole Private.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *