Pensione 2015, come recuperare i periodi scoperti

Com’è noto, il famoso Decreto Salva Italia ha notevolmente inasprito i requisiti per accedere alla pensione; oltre alle deroghe legate a particolari requisiti personali, delle quali abbiamo parlato in diversi precedenti articoli, un’altra possibilità per superare i rigidi parametri imposti dalla Riforma delle è il recupero degli anni non coperti da contributi, o con contribuzione versata a casse differenti.

In particolare, gli istituti utili al fine di ottenere annualità di in più sono la ricongiunzione, il riscatto, la totalizzazione, il riconoscimento di contribuzione figurativa ed i versamenti volontari: analizziamoli nel dettaglio.

Leggi la guida completa

Autore dell'articolo: Noemi Secci

Dott.ssa Noemi Secci.
Laureata in Giurisprudenza, Consulente del Lavoro, titolare dello Studio S.M.
Esperta in diritto del Lavoro, Tributario e Previdenziale.
Aiuta tutti coloro che desiderano aprire un’attività, ricercando finanziamenti a fondo perduto/agevolati, seguendoli in tutti i necessari adempimenti, ed effettuando la redazione di efficaci business plan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *