Pacchetto Semplificazioni: Consiglio dei Ministri.

In data 17 giugno 2013, il esaminerà il pacchetto in materia di riscossioni mediante ruolo.

In particolare, in materia di riscossione sono in previsione le seguenti novità:

  • la decadenza della rateazione scatterà solamente al mancato pagamento di cinque rate (anziché due) previste dal piano di dilazione concesso, in origine, al debitore;
  • la perdita di efficacia del pignoramento avverrà dopo duecento giorni nel caso in cui non venga effettuato l’incanto;
  • il pignoramento dei beni strumentali potrà essere effettuato nei limiti di un quinto del valore degli stessi se il valore degli altri beni sarà insufficiente;
  • ampliato a sessanta giorni il termine per il pagamento da parte del terzo pignorato in caso di pignoramento di un quinto dello stipendio o della pensione;
  • l’espropriazione immobiliare non sarà possibile se l’immobile è l’unico di proprietà del debitore e ne è la residenza del debitore o nel caso in cui il credito non superi 50.000 euro.

 

Fonte: Seac

Autore dell'articolo: Dott. Paolo Casini

Si è laureato nel 2010 in Consulenza del Lavoro, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Padova, con una tesi sulla pianificazione nella successione d’impresa.

Dal 2015 è abilitato all’esercizio della Professione di Consulente del Lavoro, collaborando con importanti Studi di Consulenza del Lavoro di Padova.

Nel 2016 ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e, sempre dallo stesso anno, collabora in qualità di autore con il portale FISCOeTASSE, per il quale realizza articoli di approfondimento legati a tematiche Giuslavoristiche.

Dal 2017 è inoltre titolare dello Studio Felsineo, Studio di Consulenza del Lavoro di Bologna.  

Si occupa principalmente di consulenza in materia di Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale, aziende del settore Edile e di Scuole Private.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *