Ministero del Lavoro: Contributo per assunzione di lavoratori licenziati nei 12 mesi precedenti.

Sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto direttoriale 19 aprile 2013, registrato alla Corte dei Conti, n. 119, foglio 6 del 13 maggio 2013, di concessione di un beneficio a favore dei datori di lavoro privati che nel corso del 2013 assumano, a o indeterminato, anche part time o a scopo di somministrazione, lavoratori nei dodici mesi precedenti l’assunzione.

L’incentivo è pari a 190 euro mensili (riproporzionati in caso di part-time) per un periodo di:

  • 12 mesi, in caso di assunzione a tempo indeterminato;
  • 6 mesi in caso di assunzione a tempo determinato.

Al fine di fruire del beneficio, i datori di lavoro interessati dovranno inoltrare una istanza all’Inps, esclusivamente in via telematica, indicando i dati relativi all’assunzione effettuata, con le modalità stabilite dall’Istituto entro 30 giorni dalla data dell’entrata in vigore del citato decreto.

Decreto direttoriale 19 aprile 2013 (formato .pdf 89,79 Kb)

Autore dell'articolo: Dott. Paolo Casini

Si è laureato nel 2010 in Consulenza del Lavoro, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Padova, con una tesi sulla pianificazione nella successione d’impresa.

Dal 2015 è abilitato all’esercizio della Professione di Consulente del Lavoro, collaborando con importanti Studi di Consulenza del Lavoro di Padova.

Nel 2016 ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e, sempre dallo stesso anno, collabora in qualità di autore con il portale FISCOeTASSE, per il quale realizza articoli di approfondimento legati a tematiche Giuslavoristiche.

Dal 2017 è inoltre titolare dello Studio Felsineo, Studio di Consulenza del Lavoro di Bologna.  

Si occupa principalmente di consulenza in materia di Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale, aziende del settore Edile e di Scuole Private.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *