Jobs Act, il diritto di precedenza nelle assunzioni

Il diritto di precedenza nelle nuove è un istituto che esiste, addirittura, dal 1949, per quanto concerne i licenziamenti per giustificato motivo oggettivo, e dal 2001, per quanto riguarda le cessazioni dei contratti a termine.

La normativa, tuttavia, ha subito diverse modifiche, dapprima con l’avvento della Riforma del mercato del lavoro (Legge 92/2012, meglio nota come Legge Fornero), ed in seguito  col “primo” Jobs act (Legge 78/2014).

Vediamo insieme le nuove caratteristiche della varie forme di precedenza

 

Leggi tutta la guida.

Autore dell'articolo: Noemi Secci

Dott.ssa Noemi Secci.
Laureata in Giurisprudenza, Consulente del Lavoro, titolare dello Studio S.M.
Esperta in diritto del Lavoro, Tributario e Previdenziale.
Aiuta tutti coloro che desiderano aprire un’attività, ricercando finanziamenti a fondo perduto/agevolati, seguendoli in tutti i necessari adempimenti, ed effettuando la redazione di efficaci business plan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *