Ispezioni in Palchi e Fiere: irregolarità nel 75% dei casi

Ispezioni in Palchi e Fiere in Palchi e Fiere: l’Ispettorato Nazionale del Lavoro rende noti i risultati della campagna di vigilanza che si è svolta nei mesi da Gennaio a Settembre 2017.

La campagna di vigilanza ha riguardato gli eventi culturali e di carattere fieristico ed espositivo, mirata in particolare alle fasi di allestimento e smontaggio di strutture e impianti in occasione di spettacoli, fiere e mostre.

 

 

 

Tali attività  sono infatti considerate maggiormente a rischio di ricorso a fenomeni di lavoro irregolare e di eventi infortunistici e hanno evidenziato un elevato tasso di irregolarità nel 75% degli eventi controllati.

Le verifiche hanno interessato 159 eventi/siti, 2.350 lavoratori occupati e 771 aziende, delle quali 301 (pari al 39%) sono risultate irregolari.

In occasione dei controlli, sono stati individuati 543 lavoratori irregolari di cui 258 (pari al 48% degli irregolari) totalmente in nero.

Tra i lavoratori risultati irregolari, sono stati identificati 73 extracomunitari con , di cui 29 in nero, 2 e ulteriori 2 privi di permesso di soggiorno.

Sono state emesse 48 prescrizioni relative a violazioni penali, per un totale di sanzioni irrogate pari a 72.488,50 euro e 271 provvedimenti sanzionatori amministrativi, il cui importo complessivo è pari a 541.839,15 euro.

Il recupero dei contributi e premi omessi/evasi risulta pari a 123.315,07 euro.

Infine, sono stati adottate 54 sospensioni dell’attività imprenditoriale di cui 41 (pari al 76%) revocate a seguito dell’avvenuta regolarizzazione.

 

Autore dell'articolo: Dott. Paolo Casini

Si è laureato nel 2010 in Consulenza del Lavoro, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Padova, con una tesi sulla pianificazione nella successione d’impresa.

Dal 2015 è abilitato all’esercizio della Professione di Consulente del Lavoro, collaborando con importanti Studi di Consulenza del Lavoro di Padova.

Nel 2016 ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e, sempre dallo stesso anno, collabora in qualità di autore con il portale FISCOeTASSE, per il quale realizza articoli di approfondimento legati a tematiche Giuslavoristiche.

Dal 2017 è inoltre titolare dello Studio Felsineo, Studio di Consulenza del Lavoro di Bologna.  

Si occupa principalmente di consulenza in materia di Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale, aziende del settore Edile e di Scuole Private.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *