Governo: modificata la comunicazione sul lavoro accessorio – voucher

comunicazione sul lavoro accessorioIn riferimento alla sul lavoro accessorio (c.d. ), nella serata del 23/09/2016 il ha approvato definitivamente il Decreto Legislativo con il quale vengono modificate alcune disposizioni contenute nei decreti attuativi del Jobs Act.

A tal proposito, la disposizione principale riguarda la piena tracciabilità dei voucher per il lavoro accessorio.
Prendendo a riferimento quanto già disposto in materia di lavoro intermittente (c.d. contratto a chiamata), viene previsto che gli imprenditori non agricoli o professionisti sono tenuti a comunicare alla sede territoriale dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro, tramite SMS o posta elettronica, i dati anagrafici del lavoratore, il luogo di svolgimento della prestazione, il giorno e l’ora di inizio e di fine della prestazione.
Questa comunicazione deve essere inviata almeno 60 minuti prima dell’inizio della prestazione.

In caso di violazione dell’obbligo di comunicazione si applica la stessa sanzione prevista nel caso di lavoro intermittente, ovvero una sanzione da € 400 ad € 2.400 per ciascun lavoratore per cui si è omessa la comunicazione.

Si attende ora la definitiva pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto per la sua completa operatività.

Autore dell'articolo: Dott. Paolo Casini

Si è laureato nel 2010 in Consulenza del Lavoro, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Padova, con una tesi sulla pianificazione nella successione d’impresa.

Dal 2015 è abilitato all’esercizio della Professione di Consulente del Lavoro, collaborando con importanti Studi di Consulenza del Lavoro di Padova.

Nel 2016 ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e, sempre dallo stesso anno, collabora in qualità di autore con il portale FISCOeTASSE, per il quale realizza articoli di approfondimento legati a tematiche Giuslavoristiche.

Dal 2017 è inoltre titolare dello Studio Felsineo, Studio di Consulenza del Lavoro di Bologna.  

Si occupa principalmente di consulenza in materia di Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale, aziende del settore Edile e di Scuole Private.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *