Fondo MetaSalute: come gestire le adesioni e le cessazioni

fondo metasaluteIn data 5 novembre 2017, il Fondo MetaSalute ha pubblicato la propria Circolare n. 5, con la quale vengono fornite alcune precisazioni riguardo la gestione delle adesioni e delle cessazioni del personale assoggettato al finanziamento del Fondo stesso.

In particolare, il Fondo MetaSalute informa che l’azienda, o il consulente incaricato, sono tenuti ad aggiornare mensilmente le informazioni relative ai dipendenti iscritti al Fondo, impostando le cessazioni e inserendo i neo assunti secondo le seguenti :

 

La cessazione dell’adesione – e quindi della copertura – deve essere inserita entro l’ultimo giorno del mese in cui avviene la modifica dello stato del lavoratore e decorre dal 1° giorno del mese successivo.

Non è consentito l’inserimento di cessazioni retroattive al mese precedente.

Il diritto alle prestazioni ed il relativo onere contributivo è dovuto per l’intero mese in cui viene indicata la data di cessazione della copertura.

Esempio: cessazione copertura 28 Ottobre
-> Contribuzione dovuta fino al 31 Ottobre
-> Prestazioni sanitarie fino al 31 Ottobre
-> Cessazione contribuzione e prestazioni dal 1 Novembre

In caso di nuova assunzione i dati anagrafici del lavoratore devono essere inseriti nel mese di assunzione con decorrenza contribuzione e prestazioni dal primo giorno del mese in cui viene inserita l’iscrizione.

Esempio: assunzione 15 Novembre
-> Decorrenza contribuzione dal 1 Novembre
-> Decorrenza prestazioni sanitarie dal 1 Novembre

Tutte le modifiche dello stato dei lavoratori e gli inserimenti delle nuove adesioni devono essere effettuati dall’azienda all’interno dell’Area Riservata presente sul sito del Fondo.

 

 

Autore dell'articolo: Dott. Paolo Casini

Si è laureato nel 2010 in Consulenza del Lavoro, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Padova, con una tesi sulla pianificazione nella successione d’impresa.

Dal 2015 è abilitato all’esercizio della Professione di Consulente del Lavoro, collaborando con importanti Studi di Consulenza del Lavoro di Padova.

Nel 2016 ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e, sempre dallo stesso anno, collabora in qualità di autore con il portale FISCOeTASSE, per il quale realizza articoli di approfondimento legati a tematiche Giuslavoristiche.

Dal 2017 è inoltre titolare dello Studio Felsineo, Studio di Consulenza del Lavoro di Bologna.  

Si occupa principalmente di consulenza in materia di Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale, aziende del settore Edile e di Scuole Private.

Lascia una commento

Lasciaci il tuo parere!

Rispondi

wpDiscuz