Ente Bilaterale Metalmeccanici EBM: nuovo regolamento dal 4 maggio 2016

ente bilaterale metalmeccanici EBMIn riferimento all’Ente Bilaterale Metalmeccanici EBM, il giorno 3 maggio 2016 è stato approvato il nuovo Regolamento dell’Ente, il quale riguarda le prestazioni collegate ad eventi avvenuti a partire dal 4 maggio 2016.

Le principali novità:

SOSTEGNO SIA ALLE IMPRESE SIA AI LAVORATORI, FINALIZZATI ALLA GARANZIA DELLA COPERTURA IN CASO DI MALATTIA, COMPRESA LA TUTELA DEI LAVORATORI IN CASO DI MALATTIA DI LUNGA DURATA

L’Ente Bilaterale Metalmeccanici provvede ad erogare i seguenti sussidi a favore delle aziende e dei lavoratori in caso di malattia debitamente certificata.

a) Una tantum a favore delle aziende (nei limiti di spesa deliberati annualmente dal Comitato Esecutivo nella misura massima di 1/3 della capienza del Fondo sostegno al reddito)
Misura del sussidio:
Euro 210,00 (duecentodieci/00) una tantum al verificarsi della carenza di malattia del dipendente in corso di anno civile (1/1 – 31-12), ogni azienda avrà diritto a tre sussidi per ogni 15 dipendenti, e multipli di 15, in forza nell’azienda.
Si precisa inoltre che per lo stesso lavoratore, è possibile richiedere un solo sussidio l’anno.

Modalità di presentazione della domanda:
Per beneficiare di tale forma di intervento, l’azienda deve presentare all’E.B.M. la domanda redatta su apposita modulistica in corrispondenza dell’invio all’INPS dell’F24 relativo al mese della carenza di malattia.
Alla domanda deve essere allegata copia del LUL con la carenza di malattia in corso d’anno

b) Una tantum a favore dei dipendenti (nei limiti di spesa deliberati annualmente dal Comitato Esecutivo)
Misura del sussidio:
Euro 200,00 (duecento/00)(pari al 11,95% di integrazione sul minimo tabellare al 4° livello) al mese per un massimo di tre mesi al verificarsi di un evento di malattia continuativa in corso d’anno civile (1/1 – 31-12) che comporti il pagamento da parte dell’azienda del 50% della retribuzione.

Modalità di presentazione della domanda:
Per beneficiare di tale forma di intervento, il lavoratore, di sua iniziativa e per il tramite dell’azienda, deve presentare all’E.B.M. la domanda redatta su apposita modulistica, sottoscritta sia dall’azienda che dal lavoratore, entro il 4° mese successivo alla decurtazione del 50% della retribuzione.
Alla domanda deve essere allegate copia del LUL con l’evento di malattia per cui si chiede l’intervento.

SOSTEGNO FINALIZZATO AD INTEGRARE IL REDDITO DELLE LAVORATRICI E DEI LAVORATORI NELL’AMBITO DELLA ASSISTENZA ALLA NON AUTOSUFFICIENZA, GRAVI, DIRITTO ALLO STUDIO, MATERNITÀ

L’Ente Bilaterale Metalmeccanici provvede ad erogare i seguenti sussidi una tantum, per tramite delle aziende, a favore dei lavoratori nei seguenti casi debitamente certificati:

a. Lavoratrici e lavoratori che usufruiscono dei permessi ex L. 104/1992, per se stessi, per assistenza a figli, genitori e coniugi e fratelli non autosufficienti;
b. Lavoratrici e lavoratori che nel corso dell’anno civile (1/1 – 31/12) abbiano subito un infortunio riconosciuto dall’Inail di durata pari o superiore a quaranta giorni;
c. Lavoratrici o lavoratori che iscrivono i propri figli all’asilo nido;
d. Lavoratrici o lavoratori che iscrivono se stessi e/o i propri figli all’Università;
e. annuo all’acquisto di libri scolastici per i figli di lavoratrici e lavoratori iscritti alle scuole medie inferiori a partire dall’anno scolastico2016/2017;
f. Contributo annuo all’acquisto di libri scolastici per i figli di lavoratrici e lavoratori iscritti alle scuole medie superiori a partire dall’anno scolastico2016/2017;
g. Contributo alla nascita di un figlio/a o adozione di un figlio/a.

Misura del sussidio:
Euro 200,00 (duecento/00) al verificarsi di uno degli eventi di cui ai precedenti punti a, b e c in corso di anno civile (1/1 – 31-12).
Euro 300,00 (trecento/00) per l’evento di cui al precedente punto d e g (iscrizione all’Università per l’anno accademico 2016/2017, nascita di un figlio).
Euro 150,00 (centocinquanta/00) per l’evento di cui al punto e (contributo annuo libri scuole medie inferiori, anno scolastico 2016/2017).
Euro 200,00 (duecento/00) per l’evento di cui al punto f (contributo annuo libri scuole medie superiori , anno scolastico 2016/2017).

Modalità di presentazione della domanda:
Per beneficiare di tali forme di intervento, il lavoratore, di sua iniziativa e per il tramite dell’azienda deve presentare all’E.B.M. la domanda redatta su apposita modulistica entro sei mesi successivi all’evento.
Alla domanda, sottoscritta dall’azienda e dal lavoratore, devono essere allegati:
Copia dell’ultimo LUL
Documentazione attestante uno degli eventi di cui ai punti a, b, c, d, e, f, g.

LEGGI IL NUOVO REGOLAMENTO

Autore dell'articolo: Dott. Paolo Casini

Si è laureato nel 2010 in Consulenza del Lavoro, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Padova, con una tesi sulla pianificazione nella successione d’impresa.

Dal 2015 è abilitato all’esercizio della Professione di Consulente del Lavoro, collaborando con importanti Studi di Consulenza del Lavoro di Padova.

Nel 2016 ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e, sempre dallo stesso anno, collabora in qualità di autore con il portale FISCOeTASSE, per il quale realizza articoli di approfondimento legati a tematiche Giuslavoristiche.

Dal 2017 è inoltre titolare dello Studio Felsineo, Studio di Consulenza del Lavoro di Bologna.  

Si occupa principalmente di consulenza in materia di Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale, aziende del settore Edile e di Scuole Private.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *