Dis.Coll – disoccupazione per i collaboratori diventa strutturale

disoccupazione per i collaboratoriDisoccupazione per i collaboratori – Dis.Coll: Il Ministero del Lavoro, attraverso il proprio sito, fa sapere che il trattamento di disoccupazione per i lavoratori autonomi e parasubordinati, denominato Dis.Coll, grazie all’inserimento nel disegno di legge sul non imprenditoriale, in fase di dibattito alle Camere, di un apposito emendamento, da sperimentale diverrà strutturale, tra l’altro ampliando la platea di soggetti beneficiari, includendo così anche gli Assegnisti ed i Dottorati di Ricerca.

Il testo del comunicato stampa:

Lavoro autonomo: la Dis.Coll diventa strutturale e viene estesa anche ad assegnisti e dottorandi di ricerca

Poletti: “Un impegno mantenuto; ringrazio la Commissione Lavoro della Camera”

“Avevamo assunto un impegno e l’abbiamo mantenuto con l’inserimento, nel disegno di legge delega sul lavoro autonomo non imprenditoriale, di una specifica disposizione per rendere strutturale la Dis.Coll, l’ di disoccupazione per i collaboratori, tra l’altro ampliando la platea dei beneficiari, che ora comprende anche gli assegnisti e i dottorandi di ricerca”.

A dirlo è il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti, commentando l’approvazione, da parte della Commissione Lavoro della Camera, di uno specifico emendamento al testo della delega.

“Sono davvero soddisfatto – aggiunge il Ministro – e voglio ringraziare la Commissione Lavoro: dopo l’intervento del nel Milleproroghe, volto a garantire la continuità dell’erogazione della Dis.Coll fino a giugno di quest’anno, il voto di oggi rappresenta una conferma della volontà di rendere questo strumento strutturale, in coerenza con la disciplina complessiva del lavoro autonomo non imprenditoriale contenuta nella legge delega”.

Autore dell'articolo: Dott. Paolo Casini

Si è laureato nel 2010 in Consulenza del Lavoro, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Padova, con una tesi sulla pianificazione nella successione d’impresa.

Dal 2015 è abilitato all’esercizio della Professione di Consulente del Lavoro, collaborando con importanti Studi di Consulenza del Lavoro di Padova.

Nel 2016 ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e, sempre dallo stesso anno, collabora in qualità di autore con il portale FISCOeTASSE, per il quale realizza articoli di approfondimento legati a tematiche Giuslavoristiche.

Dal 2017 è inoltre titolare dello Studio Felsineo, Studio di Consulenza del Lavoro di Bologna.  

Si occupa principalmente di consulenza in materia di Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale, aziende del settore Edile e di Scuole Private.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *