Detassazione Premi Produttività 2016: snellito il deposito dei Contratti

detassazione premi produttività 2016In riferimento al deposito dei Contratti sottoscritti al fine di fruire della Premi Produttività 2016, il Ministero del Lavoro comunica di aver aggiornato e snellito la procedura di deposito dei contratti stessi.

Da oggi, il deposito dei contratti di secondo livello previsto dal Decreto Interministeriale del 25 marzo 2016 potrà avvenire con qualsiasi utenza di Cliclavoro associata all’azienda.
Non è quindi più necessario che sia l’utenza associata al Legale rappresentate o all’Amministratore delegato ad effettuare la procedura telematica.

Si ricorda che il deposito è obbligatorio per fruire delle fiscali legate ai premi di risultato, alla partecipazione dei lavoratori agli utili o alle misure di welfare aziendale.

Maggiori informazioni sull’adempimento e l’accesso alla compilazione del modello telematico sono disponibili qui.

Autore dell'articolo: Dott. Paolo Casini

Si è laureato nel 2010 in Consulenza del Lavoro, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Padova, con una tesi sulla pianificazione nella successione d’impresa.

Dal 2015 è abilitato all’esercizio della Professione di Consulente del Lavoro, collaborando con importanti Studi di Consulenza del Lavoro di Padova.

Nel 2016 ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e, sempre dallo stesso anno, collabora in qualità di autore con il portale FISCOeTASSE, per il quale realizza articoli di approfondimento legati a tematiche Giuslavoristiche.

Dal 2017 è inoltre titolare dello Studio Felsineo, Studio di Consulenza del Lavoro di Bologna.  

Si occupa principalmente di consulenza in materia di Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale, aziende del settore Edile e di Scuole Private.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *