Certificazione Unica 2017: disponibile la bozza sul sito dell’Agenzia delle Entrate

certificazione unica 2017Dal 15 dicembre 2016 è disponibile, sul sito dell’Agenzia delle Entrate, la bozza della Certificazione Unica 2017, relativa ai redditi percepiti nel 2016.
La consegna del Modello al Contribuente, in base alle ultime modifiche normative, slitta al 31 Marzo, restando ferma al 7 Marzo la data entro la quale i sostituti d’imposta devono trasmettere telematicamente le informazioni all’Agenzia delle Entrate.

Novità del Modello CU2017 sono l’introduzione di alcune nuove sezioni per l’indicazione dei premi di risultato e per la gestione dei rimborsi di beni e servizi non soggetti a tassazione.

Premi di Risultato: Viene introdotta nel nuovo modello una sezione apposita per gestire le somme erogate a titolo di premi di risultato. La Legge di Stabilità per l’anno 2016 ha, infatti, previsto l’applicazione di un’imposta sostitutiva dell’IRPEF e delle addizionali pari al 10% per i premi di risultato; il beneficio riguarda, inoltre, la partecipazione agli utili d’impresa da parte dei lavoratori.

Lavoratori “Impatriati”: Tra le novità compaiono, inoltre, appositi campi per gestire il regime speciale introdotto dal D. lgs. n. 147/2015, relativo ai redditi di lavoro dipendente prodotti in Italia da lavoratori che trasferiscono la residenza nel territorio dello Stato e che concorrono alla formazione del reddito complessivo limitatamente al 70% del loro ammontare.

Autore dell'articolo: Dott. Paolo Casini

Si è laureato nel 2010 in Consulenza del Lavoro, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Padova, con una tesi sulla pianificazione nella successione d’impresa.

Dal 2015 è abilitato all’esercizio della Professione di Consulente del Lavoro, collaborando con importanti Studi di Consulenza del Lavoro di Padova.

Nel 2016 ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e, sempre dallo stesso anno, collabora in qualità di autore con il portale FISCOeTASSE, per il quale realizza articoli di approfondimento legati a tematiche Giuslavoristiche.

Dal 2017 è inoltre titolare dello Studio Felsineo, Studio di Consulenza del Lavoro di Bologna.  

Si occupa principalmente di consulenza in materia di Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale, aziende del settore Edile e di Scuole Private.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *