Cassazione: cessione di ramo d’azienda insussistente se non c’è identità economica dell’unità trasferita

La Corte di , con la Sentenza n. 11832 del 27 maggio 2014, entrando nel merito di una causa intentata per una cessione di ramo d’azienda, ha affermato che la cessione, per essere tale, deve riguardare un’unità produttiva caratterizzata da lavoratori con un particolare know how che costituiscano, di fatto, un’entità economica che conservi la propria identità economica, coerentemente alle direttive europee in materia e all’articolo 2112 del c.c.

Resta esclusa la cessione di ramo d’azienda nell’eventualità in cui l’azienda, come nel caso in specie, crei dal nulla un’unità produttiva al solo fine di cederla all’esterno, concentrando in essa alcuni lavoratori provenienti da diverse società del gruppo, in una specie di “cimitero degli elefanti”: tale pratica non è riconducibile alla cessione di ramo d’azienda, ma alla cessione di contratti di lavoro, che risulta illecita se compiuta senza il consenso dei lavoratori interessati.

Fonte: SEAC

Autore dell'articolo: Dott. Paolo Casini

Si è laureato nel 2010 in Consulenza del Lavoro, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Padova, con una tesi sulla pianificazione nella successione d’impresa.

Dal 2015 è abilitato all’esercizio della Professione di Consulente del Lavoro, collaborando con importanti Studi di Consulenza del Lavoro di Padova.

Nel 2016 ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e, sempre dallo stesso anno, collabora in qualità di autore con il portale FISCOeTASSE, per il quale realizza articoli di approfondimento legati a tematiche Giuslavoristiche.

Dal 2017 è inoltre titolare dello Studio Felsineo, Studio di Consulenza del Lavoro di Bologna.  

Si occupa principalmente di consulenza in materia di Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale, aziende del settore Edile e di Scuole Private.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *