Banca dati delle sentenze in materia di contenzioso con l’attività ispettiva.

La Direzione Generale per l’Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro ha creato una banca dati contenente la raccolta di sentenze riguardanti il contenzioso nascente dall’attività ispettiva.

BANCA DATI SENTENZE QUESTIONI SOSTANZIALI

Libro Unico del Lavoro e Prospetti paga

N D.T.L. e A.G. N. sent. – link Oggetto PRE MASSIMA
1 Tribunale di Como n.658/2012 Prospetto paga di trasferta quale remunerazione per ore di lavoro straordinario – Prospetto paga infedele – Sussistenza della violazione

Indici della subordinazione

N D.T.L. e A.G. N. sent. -link Oggetto PRE MASSIMA
1 Tribunale di Genova n.4724/2010 Rapporto L. 241/90 – L. 689/81 Giudicato esterno e sentenza vs INPS occasionale Lavoro autonomo occasionale – Attività alberghiera – Indici della subordinazione: mansioni elementari e ripetitive
2 Tribunale di Latina n.1929/2012 Co. Co. Co. Indici della subordinazione Carattere semplice e ripetitivo delle mansioni
3 Avvocatura – Corte D’Appello di Firenze – Sez Civile n.1423/2012 Disconoscimento artigiano da qualificare in termini di subordinazione Disconoscimento artigiano – modalità operative della prestazione da inquadrarsi in termini di subordinazione, valore dichiarazioni rese dinnanzi agli ispettori che non costituiscono testimonianze indirette
4 Tribunale Bergamo n.1100/2012 Indici della subordinazione Prescrizione Mansioni di cameriere e barista – Co. Co. Co. – Libertà di rifiutare la chiamata – Esclusione di indice di autonomia del rapporto
5 Prato – Tribunale Prato n.214/2012 Disconoscimento lavoro occasionale Disconoscimento lavoro autonomo – Indici subordinazione pony pizza

Intermediazione illecita di manodopera

N D.T.L. e A.G. N. sent. – link Oggetto PRE MASSIMA
1 Tribunale di Busto Arsizio n.110/2012 Intermediazione illecita di manodopera Intermediazione illecita di manodopera – Appalto non genuino di servizi – Indici di sussistenza di interposizione vietata
2 Tribunale di Livorno – Sez. Piombino n.16/2012 Intermediazione illecita di manodopera Intermediazione illecita di manodopera – Necessaria verifica della reale autonomia organizzativa e gestionale dell’appaltatore in relazione alla specifica opera o servizio affidato
3 Tribunale di Livorno n.10/2013 Intermediazione illecita di manodopera Intermediazione illecita di manodopera – Mancanza di organizzazione imprenditoriale e rischio di impresa dell’appaltatore
4 Tribunale di Firenze n.4047/2012 Intermediazione illecita di manodopera Art.14 L. 689/81 Intermediazione illecita di manodopera – Mancanza di organizzazione imprenditoriale e rischio di impresa dell’appaltatore

Lavoro a Progetto

N D.T.L. e A.G. N. sent. – link Oggetto PRE MASSIMA
1 Tribunale di Livorno n.42/2013 Lavoro a progetto Lavoro a progetto – Obbligazione di risultato – Necessaria gestione autonoma del progetto – Conseguenze della mancanza di un progetto: qualificazione del rapporto quale subordinato
2 Tribunale di Belluno n.395/2012 Lavoro a progetto Lavoro a progetto – Attività di call center – Riconoscimento della subordinazione
3 Tribunale di Bergamo n.7/2012 Co. Co. Co. Co. Co. Co. – Mansioni elementari e ripetitive
4 Tribunale di Bergamo n.338/2012 Lavoro a progetto Finalità e temporaneità del progetto – Coincidenza del progetto con l’oggetto sociale – Presunzione relativa
5 Tribunale di Gorizia n.191/2012 Lavoro a progetto Valore delle SIT Specificità del progetto – Regime sanzionatorio
6 Corte di Appello Milano n.1102/2011 Lavoro a progetto Legittimazione passiva del Ministero in azione di accertamento negativo avverso verbale Mancato progetto per semplice descrizione dei compiti del collaboratore e indeterminatezza temporale e di risultato
7 Tribunale di Padova n.287/2012 Lavoro a progetto Standardizzazione del progetto – Presunzione assoluta
8 Tribunale di Pavia n.287/2012 Lavoro a progetto Coincidenza del progetto con l’oggetto sociale – Presunzione relativa
9 Tribunale di Pesaro n.192/2011 Lavoro a progetto Attività di telemarketing – coincidenza delprogetto con l’oggetto sociale – Temporaneità – Presunzione assoluta
10 Tribunale di Teramo n.398/2011 Lavoro a progetto. Incompetenza territoriale Art.14 L. 689/81 Specificità del progetto – Standardizzazione dei contratti – Mera descrizione delle mansioni – Regime sanzionatorio
11 Teramo – Trib. Teramo Sez. Lavoro n.629/2012 Lavoro a progetto Specificità del progetto – Eterodirezione outbound e inbound CALL CENTER

Associazione in partecipazione

N D.T.L. e A.G. N. sent. – link Oggetto PRE MASSIMA
1 Catanzaro – Trib. Catanzaro n.1944/2011 Disconoscimento contratti di associazione da qualificare in termini di subordinazione Contratti di associazione da qualificare come subordinato stante le modalità operative della prestazione, l’assenza del vincolo di soggezione al potere direttivo e l’assenza dell’aleatorietà del compenso
2 Pordenone – Trib. Pordenone n.06/2012 Disconoscimento contratti di associazione da qualificare in termini di subordinazione Genuinità contratti di associazione in partecipazione (autonomia prestazione, assenza soggezione gerarchica, conoscenza dei rendiconti e ricezione conguagli)
3 Pavia – Tribunale di Voghera n.62/2012 Disconoscimento contratti di associazione da qualificare in termini di subordinazione Contratti di associazione da qualificare come subordinato stante le modalità operative della prestazione, l’assenza rischio d’impresa, obbligo di presenza, verifiche presenze attraverso sistema informatico

BANCA DATI SENTENZE QUESTIONI PROCEDURALI

Art. 8 L. 689/81

N D.T.L. e A.G. N. sent. – link Oggetto PRE MASSIMA
1 Tribunale di Bergamo n.8/2012 Art.14 L. 689/81 Art.8 L. 689/81 Applicazione art.8 l.689/81 – Esclusione

Carattere formale delle violazioni sul collocamento

N D.T.L. e A.G. N. sent. -link Oggetto PRE MASSIMA
1 RIMINI – Trib. Rimini 1222/2012 Presunta abrogazione violazioni formali sul collocamento, Carattere sostanziale delle violazioni sul collocamento, entità sanzione per riposi settimanali (fino a 25.06.2008) e inapplicabilità cumulo

Difetto di legittimazione passiva – Autotrasporti

N D.T.L. e A.G. N. sent. – link Oggetto PRE MASSIMA
1 Giudice di Pace di Mantova n.311/2012 Autotrasporti Art.204 bis co.5 CdS – difetto di legittimazione passiva delle DTL

Incompetenza territoriale

N D.T.L. e A.G. N. sent. – link Oggetto PRE MASSIMA
1 Tribunale di Teramo n.398/2011 Lavoro a progetto Incompetenza territoriale

Notificazioni

N D.T.L. e A.G. N. sent. – link Oggetto PRE MASSIMA
1 LECCE – TRIB LECCE 817/2012 Difetto notifica Notifica eseguita in luogo diverso dalla residenza per compiuta giacenza, tramite ritiro plico da parte di colui che si qualifica convivente
2 CATANZARO – TRIB CATANZARO 236/2012 Difetto notifica, ART. 14 e valore probatorio s.i.t. Notifica eseguita in luogo diverso dalla residenza (domicilio indicato dal trasgressore)

Prescrizione Art.28 L. 689/81

N D.T.L. e A.G. N. sent. – link Oggetto PRE MASSIMA
1 Tribunale Bergamo n.1100/2012 Indici della subordinazione Prescrizione Illecito quale atto interruttivo della prescrizione

Art. 3. L. 689/81 Individiazione soggetto responsabile

N D.T.L. e A.G. N. sent. – link Oggetto PRE MASSIMA
1 Tribunale di Livorno n.252/2012 Individuazione del trasgressore – Prospetti paga Corretta individuazione del trasgressore – Cessazione dalla carica di legale rappresentante – Risultanze della visura camerale e opponibilità ai terzi
2 Tribunale di La Spezia n.176/2011 Individuazione del trasgressore Individuazione del soggetto responsabile – del socio accomandatario
3 Tribunale di Firenze n.1324/2011 Individuazione del trasgressore – Concorso di persone Responsabilità in concorso del presidente del Cda e del consigliere delegato – Sussistenza
4 Teramo – Trib. Teramo Sez. Lavoro n.550/2009 Individuazione del trasgressore società di persone Corretta individuazione del trasgressore – Patti disciplinanti responsabilità gestione personali successivi atto costitutivo

Sentenza vs INPS e giudicato esterno

N D.T.L. e A.G. N. sent. – link Oggetto PRE MASSIMA
1 Tribunale di Genova n.4724/2010 Rapporto L. 241/90 – L. 689/81 Giudicato esterno e sentenza vs INPS Lavoro autonomo occasionale Sentenza vs INPS – Effetti del giudicato nel giudizio di opposizione a ordinanza ingiunzione

Valore delle SIT

N D.T.L. e A.G. N. sent. – link Oggetto PRE MASSIMA
1 Tribunale di Gorizia n.191/2012 Lavoro a progetto Valore delle SIT Valore probatorio SIT – discordanza con la testimonianza
2 Cosenza – Trib. di Paola n.81/2013 Art 14, art 3, difetto di motivazione, inapplicabilità dell’art. 2 L.241/1990, mancata individuazione responsabile procedimento, valore probatorio verbale accesso ispettivo e art. 246 c.p.c. in relazione al lavoratore Congruità termini in caso di accertamenti autonomi DTL, capacita testimoniale del lavoratori ed inapplicabilità art. 246 c.p.c.
3 Avvocatura – Corte D’Appello di Firenze – Sez. Civile n.1423/2012 Disconoscimento artigiano da qualificare in termini di subordinazione, valore dichiarazioni rese dinnanzi agli ispettori Disconoscimento artigiano in caso di modalità operative della prestazione da inquadrarsi in termini di subordinazione, valore probatorio dichiarazione rese dinnanzi ispettori
4 Tribunale di Teramo n.667/2012 Efficacia probatoria del verbale ispettivo – Valore probatorio SIT Efficacia probatoria del verbale ispettivo – Valore probatorio SIT
5 Tribunale di Macerata n.866/2011 Valore probatorio SIT Contrasto tra SIT e testimonianze – Attendibilità testi
6 DTL Vibo Valenzia – Corte D’Appello di Catanzaro – Sez Civile n.504/2012 Valore probatorio verbale accesso ispettivo e dichiarazioni Valore probatorio verbale accesso ispettivo e delle dichiarazioni contraddittorie rese in giudizio rispetto alle s.i.t – disamina libri obbligatori
7 DTL Catanzaro -Tribunale di Catanzaro n.2791/2011 Valore probatorio verbale accesso ispettivo e dichiarazioni Valore probatorio verbale accesso ispettivo e delle relative rispetto alle successive dichiarazioni rese in giudizio dai lavoratori
8 Milano -Corte D’Appello di Milano Sez. Lavoro n.1384/2011 Art. 246 c.p.c. in relazione al denunciante, indici sintomatici subordinazione contratto a progetto Incapacità a testimoniare del denunciante ex art. 246 c.p.c. e potere del Giudice di disporre interrogatorio ex art. 421 c.p.c.

 

 Fonte: DPL Modena

Autore dell'articolo: Dott. Paolo Casini

Si è laureato nel 2010 in Consulenza del Lavoro, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Padova, con una tesi sulla pianificazione nella successione d’impresa.

Dal 2015 è abilitato all’esercizio della Professione di Consulente del Lavoro, collaborando con importanti Studi di Consulenza del Lavoro di Padova.

Nel 2016 ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e, sempre dallo stesso anno, collabora in qualità di autore con il portale FISCOeTASSE, per il quale realizza articoli di approfondimento legati a tematiche Giuslavoristiche.

Dal 2017 è inoltre titolare dello Studio Felsineo, Studio di Consulenza del Lavoro di Bologna.  

Si occupa principalmente di consulenza in materia di Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale, aziende del settore Edile e di Scuole Private.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *